Progetto «Parliaments and Civil Society in Technology Assessment PACITA»

Introduzione  | Svolgimento | Risultati / Downloads | Manifestazioni | Contatto | Link

Introduzione

Cosa significa PACITA?
PACITA è l’abbreviazione di «Parliaments and Civil Society in Technology Assessment». Si tratta di un progetto finanziato dalla Commissione europea, che raggruppa varie istituzioni europee attive nel TA e organizzazioni che si dedicano alla creazione di una struttura di TA nel loro paese.

 Perché TA-SWISS partecipa al progetto PACITA?
TA-SWISS vanta una lunga esperienza nella valutazione delle nuove tecnologie per il Parlamento. Può quindi far beneficiare i partner del progetto PACITA delle sue conoscenze in materia di gestione di progetti e comunicazione con il mondo politico. TA-SWISS intende però anche ispirarsi a ciò che fanno le altre organizzazioni TA. Infine, PACITA offre a TA-SWISS un’occasione unica di partecipare a una riflessione sui potenziali e sulle difficoltà dei progetti di collaborazione che coinvolgono organizzazioni TA di vari paesi. PACITA prevede infatti tre progetti concreti, che si svolgeranno in distinti paesi europei: uno sulla società che invecchia, uno sul consumo sostenibile e l’ultimo sulla genomica in sanità pubblica.

 Obiettivi del progetto
Gli obiettivi principali del progetto europeo PACITA sono i seguenti:

  • promuovere e migliorare la valutazione delle scelte tecnologiche in tutta l’Europa
  • promuovere l’impegno del pubblico nelle questioni politiche relative alle nuove tecnologie
  • migliorare la comunicazione tra scienziati, gruppi d’interesse e politici
  • assicurare una visione etica nella ricerca scientifica

[TOP]

Svolgimento

Metodo
PACITA è un progetto complesso, che coinvolge una quindicina di partner. Il progetto è diviso in otto «work package», ciascuno formato da più «task». TA-SWISS è responsabile di tre «task».

  1. TA-SWISS è incaricato di organizzare quattro seminari destinati alle persone che praticano o praticheranno il TA. Questa serie di seminari è pensata secondo la cronologia di un progetto TA: il primo sarà dedicato ai mezzi e ai criteri utilizzati per identificare le tematiche; il secondo offrirà la possibilità di riflettere sui vari metodi impiegati; in occasione del terzo incontro sarà svolta un’analisi degli attori tipo di un progetto TA; l’ultimo seminario si concentrerà infine sulle forme di comunicazione. Ciascuno di questi seminari riunirà rappresentanti di istituzioni TA e collaboratori di uffici che intendono sviluppare la valutazione delle scelte tecnologiche nel proprio paese o regione.
  2. Il secondo «task» affidato a TA-SWISS consiste nell’organizzare due incontri con commissioni parlamentari. Questi incontri dovranno raggruppare parlamentari nazionali di vari paesi europei e deputati europei. Il primo sarà dedicato a una discussione delle sfide rappresentate dalla creazione di nuovi organi TA, ma anche delle opportunità offerte da tali istituzioni. Il secondo incontro sarà l’occasione di dibattere dei principali risultati del progetto PACITA.
  3. PACITA non è solo un progetto di riflessione sul TA. Deve anche offrire delle risposte a problematiche politiche che riguardano la maggior parte dei paesi europei. In quest’ambito, TA-SWISS è incaricato di elaborare una visione d’insieme sulle tecnologie di cura e telemedicina disponibili attualmente. A tal fine sarà analizzata la letteratura specializzata e saranno condotti colloqui con specialisti. Su tale base saranno elaborati scenari che presentano la presenza e l’utilizzazione di queste tecnologie in una società che invecchia.

Calendario
Inizio del progetto: aprile 2011 | Fine del progetto: febbraio 2015

[TOP]

Resultati e downloads

L'ultimo numero della rivista VolTA (in inglese). Abbonarsi grautuitamente qui.

Parliamentary debate: Jointly organized by TA-SWISS and the Danish Board of Technology, the first of the two European-wide meetings of parliamentary committees involved in TA related issues was held on June 18,  2012 in the Parliament of Copenhagen and addressed the challenges of policy-making in respect to science and technology issues. Taking part on behalf of the Swiss Parliament, Daniel Jositsch, Member of the Swiss Parliament, Vice-chairman of the Committee for Science, Education and Culture explains the role of TA in Switzerland (Interview), and Félix Gutzwiler, President of Committee for Science, Education and Culture, Member of Council of states.

Report of the 2nd Parliamentary TA Debate (Parliamentary TA on Stengthening TA for Policy-Making) 7 - 8 April 2014, in Lisbon, Portugal, jointly organized by TA-SWISS and the Technology Institute of Biology and Chemistry (ITQB) of the Universidade Nova de Lisboa. Taking part on behalf of the Swiss Parliament: Mr. Felix Gutzwiller, Member of the Council of States, and Mr. Felix Muri, Member of the National Council.

Rapporto «Vieillir à l’avenir – assisté par des technologies. Chances et risques des technologies d’assistance dans la prise en charge des personnes âgées et recommandations aux politiques. Résultats d’un atelier de stakeholders, organisé par TA-SWISS le 30 avril 2014». Questo rapporto è disponibile in tedesco anche: Bericht Von Technologien unterstützt - Altern in der Zukunft.

Book «Policy-oriented technology assessment across Europe»Expanding Capacities, edited by Lars Klüver, Rasmus Øjvind Nielsen and Marie Louise Jørgensen. Download (only available in English)

Proceedings from the PACITA 2015 conference in Berlin: The horizon of technology assessment. Download (only available in English)

Altre pubblicazioni possono essere scaricati dal sito web del progetto PACITA.

Newsletter
02/2013 in francese e tedesco

02/2014 in francese e tedeco

[TOP]

Manifestazioni

07.09.2011, PACITA OPEN HOUSE , Brüssel

25.-28.06.2012, 1st Summer School , Château de Colonster  University of Liège, Belgium
Renewable Energy Systems : role and use of Parliamentary Technology Assessment  Flyer

18 June 2012: First Parliamentary Debate on "Knowledge-based policy-making" at the Danish Parliament in Copenhagen.

19-21 September 2012: First Practitioners meeting "Selecting the theme", Lisbon.

13 - 15 March 2013: First TA Conference "Technology Assessment and Policy Areas of Great Transitions", Prague (Czech Republic). The conference will cover sectors such as health care and medicine, energy supply, climate change, and the use of computer technology in all areas of society.

[TOP]

Contatto

Coordinamento del progetto

Danish Board of Technology, Copenhagen, Danimarca

Persone TA-SWISS coinvolte nel progetto

  • Dr. Sergio Bellucci , TA-SWISS. E-mail
  • Dr. Danielle Bütschi, collaboratrice esterna di TA-SWISS. E-mail
  • Dr. Christina Tobler, TA-SWISS. E-mail

 Istituzioni partecipanti al progetto (elenco non esaustivo)

  • Teknologiraadet – Danish Board of Technology (Danimarca)
  • Karlsruher Institut für Technologie (Germania)
  • Rathenau Instituut (Paesi Bassi)
  • Teknologiraadet – Norwegian Board of Technology (Norvegia)
  • Institut für Technikfolgen-Abschätzung  (Austria)
  • Applied Research and Communications Fund (Bulgaria)
  • Institute of Technology of Biology and Chemistry (Portogallo)
  • Catalan Institution Foundation for Research Support  (Catalogna, Spagna)
  • Swiss Centre for Technology Assessment TA-SWISS (Svizzera)
  • Knowledge Economy Forum (Lituania)
  • Technology Centre ASCR (Repubblica Ceca)
  • Laboratoire Spiral, Université de Liège (Vallonia, Belgio)
  • University College Cork (Irlanda)
  • Hungarian Academy of Sciences (Ungheria)

[TOP]

Link

Link sull'argomento

Sito Internet del progetto: http://www.pacitaproject.eu
Video in inglese:  Introduction to Technology Assessment (TA) and to PACITA EU project.

Studi e rapporti di TA-SWISS legati all’argomento

«INES – Institutionalisation of Ethics in Science Policy»

«TAMI – Technology Assessment - Methods and Impacts»

«EUROPTA – European Participatory Technology Assessment»

[TOP]

Project
Short Title: PACITA
Long Title: Parliaments and Civil Society in Technology Assessment PACITA
Short Description: More and more of the questions relating to new technologies overlap national boundaries. It is thus essential for TA institutions to intensify their collaboration and to extend their network. The PACITA project therefore aims to develop the practice of TA in European countries. To do this, the project brings together TA bureaux with many years’ experience and European institutions which wish to become a technology assessment body.
Start: 2011
End: 2015
Partner Institutes: DBT
Scope Countries: Denmark, Germany, Netherlands, Norway, Austria, Bulgaria, Portugal, Belgium, Spain, Switzerland, Lithuania, Ireland, Hungary
Contact Person: Bellucci, Sergio
Home Page URL: http://www.ta-swiss.ch/en/projects/international-projects/pacita/
Focus: International projects
Project Leader:
Other Members:

Il progetto in sintesi

Sempre più interrogativi legati alle nuove tecnologie superano ampiamente le frontiere nazionali. È quindi fondamentale che le istituzioni TA intensifichino la loro collaborazione ed estendano la loro rete. Il progetto PACITA mira a sviluppare la pratica del TA su scala europea. A tal fine, il progetto riunisce uffici di TA che vantano una lunga esperienza e istituzioni europee che intendono diventare organismi di valutazione delle scelte tecnologiche.

Progetto: 04.2011 02.2015

Pubblicazioni: rapporti, documenti di lavoro, podcast, newsletter

Responsabili del progetto:
Dr. Sergio Bellucci ,Dr. Danielle Bütschi, Dr. Emiliano Feresin

pacita_web_copy_3.jpg